emergenza coronavirus

Sospensione rate mutui e prestiti personali

La banca Popolare di Fondi ha aderito all'accordo tra ABI e Associazioni dei Consumatori al fine di sostenere le famiglie che hanno in corso finanziamenti chirografari a rimborso rateale e mutui garantiti da immobili erogati per finalità diverse dall'acquisto della prima casa.

La richiesta, presentata attraverso una dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà di cui all'art. 46 e 47 - DPR 28 dicembre 2000, va sottoscritta, anche con modalità previste dall'art.4 del Decreto Liquidità (DL 8 aprile 2020, n.23), da tutti i cointestatari dei finanziamenti, ovvero dai garanti o dagli eredi esclusi eredi minori, interdetti o inabilitati per i quali interviene il tutore. Qualora questi ultimi siano impossibilitati a sottoscrivere la dichiarazione, il mutuatario dovrà dichiarare sotto la propria responsabilità che tali soggetti acconsentano alla richiesta di sospensione.

Alla richiesta andrà allegata la documentazione secondo la casistica dell'evento per il quale si richiede la sospensione.

Tale modulo dovrà essere inviato, unitamente agli eventuali allegati richiesti, a mezzo e-mail all’indirizzo: monitoraggiocrediti@bpfondi.it o PEC all’indirizzo: monitoraggiocrediti@pec.bpfondi.it.